play_arrow

keyboard_arrow_right

Listeners:

Top listeners:

skip_previous skip_next
00:00 00:00
chevron_left
volume_up
  • cover play_arrow

    Diretta Press Play On Tape!

Dediche
Gianlu 🤟 Sempre mitico Mic!! Dr Rock Grande Thunder! Pezzi da rocker da strada!! Giuseppe "Pino" il gansta Un ricordo per Franchino, il vocalist che ha fatto sognare una (o forse due) generazioni di discotecari. “Siccome la magia non la possiamo portare via, speriamo che la magia, porti via noi. O magia o magia, siccome non ti posso portare via con me, o magia o magia, portami via, fammi volare, sopra le nuvole, fammi volare. Magia!”

Musica

Pearl Jam e Dave Krusen

today18 Maggio 2022 119

Sfondo
share close

Pearl Jam: il primo batterista della band si è riunito temporaneamente a Eddie Vedder e soci durante un concerto!

PEARL JAM, RIECCO DAVE

Con Matt Cameron ancora fuori gioco a causa della positività al Covid-19, durante le date del tour nordamericano i Pearl Jam stanno chiamando diversi musicisti, oltre ad alcuni fan, a occupare il posto dietro la batteria. L’altro ieri sera, 16 maggio, per il loro concerto a Fresno, in California, Eddie Vedder e soci hanno addirittura sorpreso i fan con un tuffo nel passato e hanno invitato a unirsi a loro sul palco Dave Krusen, primo addetto ai tamburi della band.

Krusen ha suonato con la formazione di Seattle dal 1990 al 1991, registrando con il gruppo l’album di debutto “Ten” ed esibendosi dal vivo con Vedder e compagni per l’ultima volta il 25 maggio di quell’anno prima di lasciare. L’unica altra apparizione del batterista con i Pearl Jam finora è stata alla cerimonia di induzione nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2017.

RIPRESA LIVE

“Quando l’altro giorno è scoppiata la cosa di Matt, abbiamo iniziato a pensare a tutte le altre persone che hanno suonato con noi, tra cui alcuni grandi batteristi. Alcuni dei migliori”, ha detto il frontman dei Pearl Jam presentato Dave Krusen: “Quel nostro primo album, ‘Ten’, sembra essere un disco che ha colpito davvero tante persone. Ma l’amico che suonava la batteria in quel momento, ha suonato con noi una quantità piuttosto limitata di concerti. Bene, sembra che questa settimana riusciremo a rimediare”.

Durante lo show di ieri sera dei Pearl Jam a Fresno, Krusen si è unito alla band per eseguire alla batteria dieci canzoni, otto delle quali estratte dal disco d’esordio del gruppo. Nel corso del concerto, inoltre, sono state proposte – tra le altre cose – una versione live di “Don’t gimme no lip” interpretata vocalmente dal chitarrista Stone Gossard, una rilettura di “Purple rain” di Prince con Josh Klinghoffer alla voce, oltre a cover di “Eurption” dei Van Halen, “Throw your hatred down” di Neil Young e Baba O’Riley degli Who.

Pearl Jam w/ Dave Krusen “Even Flow” live at the Save Mart Center in Fresno, CA (05/16/2022)

Scritto da: HAL9000

Rate it

Articolo precedente

Musica

Ricky Gardiner ci ha lasciati

Si è spento all’età di 73 anni il chitarrista Ricky Gardiner, che nel corso della sua carriera ha suonato e collaborato con David Bowie, Iggy Pop e altri artisti. RICKY GARDINER SI E' SPENTO La notizia della scomparsa è stata condivisa sui social lo scorso 16 maggio dall'Iguana del rock e dal leggendario produttore Tony Visconti. Esso ha fatto sapere di essere stato informato dalla moglie del compianto musicista e […]

today18 Maggio 2022 26

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Chi Siamo

Siamo una associazione spontanea di appassionati di musica Rock e derivate. Consulta la sezione “Membri del Team” per ulteriori informazioni

Ascolta

La nostra radio e’ sempre online!
Ascoltala ora… e’ gratis!

licenza numero: 202400000066

0%