DEDICHE
Alessio De Simone Che figa sta radio!👍 Saluti a tutti da Fiesole... Aimone Ciorat Se Dj Justy mi può mettere ogni tanto qualche canzone di Kid Rock Ho oltre 60 anni ma la vostra radio mi fa tornare giovane, con le selezioni delle canzoni di Dj Justy e il rock tipicamente a stelle e strisce. Brindo a voi, in riva al Sangone. Gianlu 🤟 Sempre mitico Mic!!

Musica

Pistol, by Danny Boyle

today22 Maggio 2023 121 6

Sfondo
share close

I Sex Pistols sono in assoluto il gruppo più iconico e conosciuto della scena Punk mondiale. Il gruppo è considerato come il fondatore del movimento punk britannico, nonché la prima band di rottura con la corrente Rock. Dalla breve ma folgorante carriera di questa band, nel 2022 Craig Pearce crea una mini serie tv intitolata “Pistol”, affidandone la direzione a Danny Boyle. La nostra lettrice Raffaella Guiducci ha così deciso di scrivere un interessante articolo a riguardo. Andiamo a leggerlo insieme.

PISTOL, DAL PRESENTE AL PASSATO

Charles III è stato incoronato Re. “God save the King!” ha pronunciato l’arcivescovo di Canterbury Justin Welby, ponendo sul suo capo la corona di San Edoardo. Come non pensare all’inno del punk rock “God Save the Queen” urlato da Johnny Rotten e company nella Londra di più alternativa di sempre alla fine dei roventi anni ’70? Quando la boutique di abbigliamento bizzarro SEX della geniale, compianta Vivienne Westwood, era il quartier generale della nuova frontiera dello stile e del Rock.

pistol

Gli appassionati di musica e non solo, non possono, quindi, perdere la mini serie su questa band fondamentale: The Sex Pistols. Una meteora folgorante che ha segnato per sempre il mondo della musica, della moda, del Punk ed un’intera epoca, facendosi portavoce di un messaggio di rottura e distruzione di tutti cliché tipici del nazionalismo inglese.

PISTOL, LA SERIE

La serie è ispirata alla sofferta autobiografia del chitarrista Steve Jones “Lonely Boy”. Non poteva essere altri che Danny Boyle, con il suo stile dissacrante, a dirigere questo prodotto cinematografico. Le ambientazioni e i costumi riproducono fedelmente l’atmosfera della Londra dell’epoca, con una pellicola un po’ vintage che rende tutto molto glamour (forse troppo).

pistol

Gran parte delle scene sono ambientate proprio nel mitico spazio della visionaria Vivienne Westwood, dove si incontravano i vari personaggi rappresentativi del suo stile estremo. Di questi, su tutte l’iconica Pamela Rooke detta “Jordan”, la regina del Punk. La storia si conosce: i Sex Pistols rappresentano il geniale prodotto dell’eccentrico e controverso manager, compagno della Westwood, Malcom Mc Laren (interpretato in mondo impeccabile nella serie dall’attore Thomas Brodie).

PISTOL E ANEDDOTI

Gli appassionati scopriranno aneddoti di vario tipo: uno di questi è da dove nasce il pezzo “Bodies”. Oltretutto si possono approfondire alcuni aspetti scomodi e disturbanti dei protagonisti. Non tutto è aderente alla realtà e, per certi aspetti, alcune vicissitudini vengono ampiamente romanzate, ma il prodotto finale è meritevole.

Buona la resa dei protagonisti. Su tutti Johnny Rotten, alias John Lydon, interpretato dal giovane e talentuoso Anson Boon, ne esce alla grande! Ciò nonostante, pare che Lydon si sia infuriato per questa serie e non abbia concesso l’autorizzazione all’utilizzo della musica originale dei Pistols.

pistol

Per questo è stato condotto in tribunale dalla produzione, dagli altri membri superstiti e dagli eredi di Sid Vicious e ha perso la causa. “Pare che i Sex Pistols siano diventati proprietà di Micky Mouse” chiosa sarcastico Rotten in una recente Intervista in cui si sfoga contro la produzione Disney. Ultima curiosità: la serie è apparsa sulla piattaforma Disney l’8 settembre 2022, esattamente il giorno in cui la Regina Elisabetta II è passata a miglior vita!

RIFLESSIONI DI MIC DJ

Mi piacciono le serie TV, ma questa me la sono completamente persa. Cercando alcune info, apprendo che tutti gli episodi della miniserie debuttarono in contemporanea sul canale FX on Hulu il 31 maggio 2022 negli Stati Uniti, mentre nel Regno Unito, Irlanda, Italia, Canada, Australia, Nuova Zelanda e Singapore la miniserie fu distribuita su Disney+.

Non credo sia stato facile realizzare questa mini serie, perché quando vai a toccare un nome che ha sradicato dal profondo le budella della società inglese del periodo, rivoltandole su un marciapiede, il rischio di fare una porcheria è elevato. Per fortuna Danny Boyle è uno che, fin dalla giovane età, riuscì a guardare tra le pieghe della cultura bacchettona e conservatrice della monarchia. Come ci scrive Raffaella Guiducci a tratti la serie è un po romanzata, ma si sa che sul grande (e piccolo) schermo è un dazio da pagare.

pistol

La benedizione, segno di un destino sornione, è stato proprio il fatto che la serie fece la sua comparsa sulla piattaforma Disney il giorno in cui la regina Elisabetta II morì, si dice dopo aver incontrato Angela Lansbury nei panni di Jessica Fletcher. Ma questa è un altra storia, dal titolo “La Signora in Giallo”. God save the Queen, again.

Mic DJ vi saluta e vi da appuntamento qui in radio, tra articoli e tanta buona musica. Ora qualche consiglio per voi direttamente da Jolly Roger Radio.

Metallari, oggi come ieri

Exile On Main Street: 50 anni di un monumento.

Scritto da: Mic DJ

Rate it

Articolo precedente

AOR

Tygers Of Pan Tang – Bloodlines

I Tygers Of Pan Tang sono una della band di culto della NWOBHM, artefici di un debut album al fulmicotone, seguito da un filotto di dischi che permisero al gruppo di staccare un contratto con la Music for Nations. In questo 2023, si presentano in gran forma con un nuovo album intitolato "Bloodlines". Press Play on Tape, e sentiamo come suona. TYGERS OF PAN TANG, BREVE STORIA I Tygers Of […]

today15 Maggio 2023 160

Commenti post (0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *


Chi Siamo

Siamo una associazione spontanea di appassionati di musica Rock e derivate. Consulta la sezione “Membri del Team” per ulteriori informazioni

Ascolta

La nostra radio e’ sempre online!
Ascoltala ora… e’ gratis!

licenza numero: 202400000066

0%